“Annuario Statistico 2013” Istat: focus su Turismo

Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rivelazioni e elaborazioni Istat. In particolare l’Istituto conduce indagini sull’offerta e sulla domanda turistica e la nuova indagine sul fatturato dei servizi d’alloggio. Inoltre, produce e diffonde dati sul settore attraverso la rilevazione sulle forze di lavoro, l’indagine sui prezzi al consumo, la rilevazione sui conti delle imprese e le statistiche elaborate all’interno dei Conti Nazionali.
  
Dal lato dell’offerta l’Istat conduce attualmente tre diverse rivelazioni:
  • l’indagine sulla capacità degli esercizi ricettivi che ha come obbiettivo quello di quantificare la consistenza degli esercizi alberghieri ed extra-alberghieri, rivelando – a livello di singolo comune – gli esercizi, i letti, le camere delle strutture alberghiere; 
  • l’indagine sul movimento dei clienti negli esercizi ricettivi che quantifica gli arrivi e le presenze secondo la categoria di esercizio e il tipo di struttura. Attraverso tale indagine è possibile inoltre calcolare il tasso di occupazione netta; 
  • l'indagine su gli esercizi ricettivi, classificati per categoria e tipo di struttura in conformità alla normativa nazionale e alle diverse normative regionali. 
Dal lato della domanda, le informazioni sul movimento turistico sono rivelate con periodicità trimestrale attraverso l’indagine campionaria “Viaggi, vacanze e vita quotidiana”. L’indagine mira principalmente a quantificare il flusso turistico dei residenti sia in Italia che all’estero e a qualificarlo fornendo informazioni sulle tipologie e sui comportamenti di viaggio, nonché sulla struttura sociodemografica della popolazione che viaggia e che non viaggia. Le informazioni offrono un panorama dove è possibile distinguere il flusso turistico di vacanza dagli spostamenti per motivi di lavoro oltre a distinguere le vacanze brevi da quelle lunghe.

Caratteristiche degli esercizi ricettivi
La capacità ricettiva del nostro paese è caratterizzata dalla presenza di un numero di esercizi extralberghieri maggiore di quello delle strutture alberghiere. Per l’anno 2011 l’Istat ha rilevato 119.805 esercizi extra-alberghieri e 33.918 alberghi; rispetto all’anno precedente si registra un significativo aumento per i primi (+ 3 per cento) e una lievissima riduzione per i secondi (-0,2 per cento). Relativamente ai posti letto si registra una sostanziale stabilità negli alberghi (-0,02 per cento) e un aumento del +1,8 per cento negli esercizi extra-alberghieri: nell’ambito di quest’ultimi crescono prevalentemente i numeri di posti letto nei Bed&Breakfast e degli alloggi agrituristici.

Movimento dei clienti
Il flusso di clienti registrato nel 2012 nel complesso degli esercizi ricettivi è stato pari a circa 104 milioni di arrivi e 381,4 milioni di presenze, con un periodo di permanenza di 3,67 notti. Dunque sostanziale stabilità rispetto all’anno precedente. L’andamento dei flussi è stato negativo per la componente residente della domanda turistica: in particolare negli esercizi alberghieri si registra un calo si nelle presenze che negli arrivi, mentre per quella estera un aumento in presenze e arrivi. Dinamiche simili hanno riguardato le presenze registrate negli esercizi extra-alberghieri. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale delle presenza dei clienti si nota un notevole aumento dei non residenti nel Mezzogiorno e nel Nord-Ovest a fronte di una sostanziale stabilità delle componente residente.

Fatturato dei servizi di alloggio e bilancia turistica
L’indice del fatturato nel settore dell’alloggio ha registrato nella media dell’anno 2012 un aumento mentre per quanto riguarda la bilancia turistica, il saldo attivo del mercato turistico è risultato pari a 11,5 miliardi di euro con un aumento di circa 1,2 miliardi rispetto all’anno precedente.

Per maggiori informazioni, leggi l'allegato di seguito.

Documenti

0 Commenti

Categorie: Kappadue Business NewsNumero di visite: 4684

Tags:

Ultime News

dummy